La nostra Strumentazione al 2015

Strumentazione disponibile presso l’Osservatorio-aggiornata a ottobre 2015. N° 2 nuovi Telescopi Rifrattori ,per attività didattica, in occasione del Congresso U.A.I. 2015 ZIEL Piramide solare di Hossefield  2013 su DS90 MEADE Telescopi  Cupoletta che accoglie il C11 sul terrazzo del Liceo “Cortese” Dobson 12″  -2012- D 305 F 1500 f/4,9  oc. …

La nostra Storia dal 1997 al 2014.

Unione Maddalonese Amici del Cielo  UMAC

Sede: Liceo Scientifico Statale “Nino Cortese” Via Starza, 24  Maddaloni Caserta

C.F. : 93040720612 

www.astroumac.it

Presidente: Prof. Maddaloni Michele cell. 3398117685 

mic.madda@gmail.com

UMAC: un’associazione per caso.

Anni di esperienza  in campo astronomico

Nel marzo del 1997, quando la cometa Hale – Bopp attraversò il nostro cielo, un gruppo di appassionati di astronomia organizzò un’associazione, finalizzato unicamente a divulgare l’astronomia, non solo come materia scientifica, ma anche come tematica culturale per un dibattito esteso alle scienze umane. Ben presto l’associazione, nata con l’intestazione UMAC, acronimo di “Unione Maddalonese  Amici del Cielo”, divenne centro di aggregazione per molti studenti ed appassionati. Le attività in breve si moltiplicarono e la presentazione ufficiale al pubblico coincise con la conferenza sul tema “Le comete e la vita nel cielo”, con la partecipazione del prof. Edgardo Filippone.

Il cielo di Pietraroja 1°star-party

Il 28 agosto 2009 si è svolta a Pietraroja -BN- una conferenza di Astronomia tenuta dal Prof. Maddaloni , presidente dell’UMAC, in collaborazione con la locale Pro-loco.     1°STAR-PARTY di Pietraroja
Il tema: Il cielo estivo , Giove , Luna e Andromeda.
Dopo la conferenza è seguita una bruschettata organizzata nei pressi del PALEOLAB dove è custodito ” CIRO” il cucciolo di dinosauro ritrovato alcuni anni or sono.

Cronaca di un Eclissi totale di Sole – Cina 2009

Viaggio in Cina a caccia dell’Eclissi totate di Sole
(testo di Raffaella Caiazzo e foto di Raffaele Musto)



La nostra principale motivazione di una meta così lontana è stata sicuramente l’evento astronomico più importante del secolo appena iniziato. Si tratta dell’allineamento geometrico terra-luna-sole della durata di 6 minuti e 39 secondi. L’UMAC memore della positiva esperienza del viaggio in Turchia in occasione dell’eclissi del 2006, ha deciso di organizzare un viaggio ancora più impegnativo e altrettanto spettacolare,  realizzando così  un viaggio a dir poco sorprendente in tutte le sue sfaccettature. Abbiamo quindi scelto la Cina meridionale innanzitutto perché è la zona più vicina alla massima durata del fenomeno, poi perché i dati statistici prevedono una possibilità di sereno al 54% ed una di copertura totale al 22% che sono entrambi i migliori valori di tutta la fascia di osservabilità su terraferma. Così, il professore Maddaloni e Raffaele Musto si sono dedicati anima e corpo per questa esperienza.

Inaugurazione Planetario

Inaugurato il Planetario illuminato autocostruito Giovedì 11 giugno, all’interno della manifestazione “Serata sotto le stelle”, è stato inaugurato presso la nostra sede il planetario illuminato. Il planetario, frutto dello studio e dell’opera dagli alunni del liceo Sientifico “N. Cortese”, che hanno preso parte al PON di astronomia, in collaborazione ai …

Proposte didattiche e serali 2015/2016 New

PREMESSA L’astronomia può dare un impulso notevole alla valorizzazione delle attività osservative ed operative degli alunni. Intorno all’astronomia possono ruotare argomenti e problemi di ogni settore: fisica, chimica, matematica, scienze naturali, storia… OBIETTIVI Risultati formativi: Stimolare negli allievi l’abitudine all’osservazione della volta celeste e dei fenomeni che in essa si …